Fare le vacanze in bicicletta

Consigli utili per fare le vacanze in bicicletta

Vivi la magia di una vacanza in bici, un ciclo illuminante attraverso le incantevoli cittadine e i paesaggi che caratterizzano diverse regioni. Segui le strade secondarie con un viaggio in bicicletta, godi dei bei momenti, che ogni giorno porta con sé una diversità di luoghi tra cui antichi monasteri, vigneti, colline, antichi uliveti, castelli, ville e borghi medievali maturi per l’esplorazione. Con una vacanza in bicicletta la flessibilità è un’ ottima componente, si ha la possibilità di scegliere una strada asfaltata o fuori, in base alla persona e al livello di esperienza.

Di notte, a vostra scelta, il soggiorno in uno dei tantissimi hotel vi ospiterà, qui vi faranno conoscere le delizie caratteristiche della loro zona, locali e trattorie.

Pedalando a due ruote, dal Cile sulla rotta per Capo Horn all’Italia, sulla via Francigena, fino al lungo Danubio. Le alternative sono tantissime, di facile o media difficoltà. Dipende dalle vostre gambe scegliere la lunghezza del percorso e in quante tappe suddividerlo. Qui di seguito gli itinerari ideali delle parti più belle del mondo, da percorrere in bicicletta:

Toscana, Italia

Godete dei bei momenti in Toscana, che ogni giorno porta con sé una diversità di luoghi. Scoprite la casa natale di Leonardo da Vinci, visitate la torre pendente di Pisa e godetevi l’antica zona termale di Casciana Terme. Fatevi avvolgere dalla strada, attraverso pergolato campagna a San Gimignano delle Belle Torri, una città medievale splendidamente conservata, dove solo 14 delle 72 torri originarie rimangono. Esplorate la città incantevole e classico toscano di Siena con la sua architettura gotica.Passa attraverso i vigneti e gli uliveti della regione del Chianti, il centro dell’industria mondiale famoso per il vino. Concludete il viaggio a Firenze, dove una concentrazione incredibile di attrazioni completano il vostro meraviglioso viaggio nella regione toscana.

Da Amsterdam al Mare del Nord, Olanda

Il percorso ciclabile da Amsterdam all’isola di Texel è pianeggiante e quindi idoneo a tutti. Per muoversi con la bici e percorrere questo itinerario fra romantici porti e suggestivi mulini a vento, occorrono circa 8 giorni, pedalando almeno 40 km al giorno.

Castle and Coast Tour, Gran Bretagna

In bicicletta nel nord del Regno Unito camminando lungo scogliere e selvaggi panorami scozzesi.

Dirigendosi verso sud da Edimburgo si giunge nell’isola di Lindisfarne, collegata alla terra ferma da una strada che viene sommersa dalle maree due volte al giorno. Dopo avere girato il Lindisfarne National Nature Reserve degustate uno dei buonissimi sandwich di granchio che sono molto rinomati in quest’isola.

Ruta Austral, Cile

Un tratto pianeggiante e del tutto ciclabile che da Puerto Montt, al centro del Cile, corre verso il nord della Patagonia (oltre 1000 km). Una favolosa terra, che presenta Parchi Nazionali, Queulat, il Cerro Castillo…e tantissimi altri, enormi foreste e in fondo l’immensa affascinante calma della Patagonia. Con la bici è possibile esplorare i posti più autentici di Cuba. Una pedalata da Havana a Vinales, nella punta estrema dell’isola, per poi dirigersi verso Cienfuegos, Trinidad e Santa Clara.

Garden Route, Sudafrica

Si tratta della popolare strada panoramica, che percorre il tratto della costa meridionale del Sudafrica. Questa strada parte da Città del Capo e arriva sino a Porth Elizabeth. Il tragitto in bicicletta attraversa la regione del Karoo e raggiunge le spiagge dell’Oceano Indiano, ed il percorso dura circa 8-10 giorni.

La Route Verte, Canada

La Route è stata concretizzata dall’associazione Vélo Québec in collaborazione con il governo del Quebec. Questo percorso, che misura 5000 km, taglia il Quebec da est a ovest, e conduce a molteplici siti di interesse attraversando laghi, fiumi e una serie di distese verdi.