Qual è la differenza tra dominio e hosting? 

Qual è la differenza tra dominio e hosting? 

Vuoi conoscere la differenza tra dominio e hosting? Ti chiedi perché questi due si incontrano spesso? La maggior parte dei principianti ha questi pensieri, mentre alcuni addirittura non sanno che sono cose separate.

Questo principalmente perché il nome di dominio e l’ hosting web sono necessari insieme per creare un sito web. Tuttavia, non sono una cosa.

In questo articolo spiegheremo cosa sono il dominio e l’hosting, come funzionano e in cosa differiscono l’uno dall’altro.

Cos’è un nome di dominio?

 

Un nome di dominio è l’indirizzo del tuo sito web su Internet dove le persone possono accedere al tuo sito web. È qualcosa che gli utenti di Internet digitano nella barra degli URL del browser per visitare il tuo sito.

I nomi di dominio hanno principalmente due parti separate da un punto. La prima parte è il nome del tuo marchio che può avere qualsiasi combinazione di lettere e numeri, come ad esempio Google, mentre la seconda parte è un’estensione di dominio come .it, .eu, .com, .org, .net, .biz .uk, ecc.

Ogni dominio è un indirizzo web univoco. Ciò significa che può esistere un solo google.com al mondo.

Cos’è un Web Hosting?

L’hosting web è il luogo di archiviazione, lo spazio fisico, in cui vengono inseriti i file di contenuto del tuo sito web. È come la casa del tuo sito web.

Se il tuo nome di dominio era l’indirizzo della tua casa, allora la casa reale è il tuo server di hosting. Hai bisogno sia di un nome di dominio che di un web hosting per creare un sito web.

Quando un utente tenta di accedere al tuo sito Web inserendo il tuo indirizzo Web (nome di dominio) nella barra degli URL del browser, il nome di dominio lo indirizza ai file archiviati nel server Web. Quindi, possono vedere il tuo sito web online.

Nome di dominio vs Web Hosting: qual è la differenza?

I nomi di dominio e il web hosting sono due cose diverse; tuttavia, sono strettamente collegati. Hai bisogno sia di un nome di dominio che di un account di web hosting per creare un sito web. Ciò significa che non puoi creare un sito Web senza nessuno di essi.

Per iniziare, puoi scegliere un nome di dominio e registrarlo con una società di registrazione di domini. Con la maggior parte delle società di dominio, puoi registrare un nome di dominio per un periodo minimo di 1 anno. Devi rinnovare il tuo dominio prima della scadenza per continuare a usarlo.

Successivamente, puoi acquistare un piano di hosting e collegarlo al tuo nome di dominio. Successivamente, puoi installare un software per siti Web (CSM ad esempio WordPress, Prestashop, etc.), installare strumenti e plug-in e aggiungere contenuti al tuo sito Web.

Posso acquistare dominio e hosting dalla stessa azienda?

 

Si, puoi. Puoi acquistare un dominio e un account di hosting dalla stessa azienda o da aziende diverse.

Se acquisti sia un dominio che un hosting dalla stessa azienda, il processo di configurazione diventa un po’ più semplice in quanto non è necessario modificare le impostazioni del nome di dominio. Ecco perché molte aziende hanno iniziato a offrire entrambi i servizi insieme.

Alcune di queste società offrono sia servizi di dominio che di hosting ad un costo ragionevole. Inoltre, tramite un servizio di installazione automatica e un accordo esclusivo per gli utenti di WordPress, consentono agevolmente l’utilizzo del CMS su qualsiasi piano hosting.

In genere, un nome di dominio ha un costo di pochi euro all’anno e un piano di web hosting parte da circa 10 euro al mese. Tuttavia, alcune offerte di hosting economico consentono di acquistare hosting a partire da 2 euro al mese, compreso un nome di dominio e un certificato SSL gratuiti. Puoi vedere un esempio cliccando qui.

La scelta di un provider che può fornire dominio e hosting insieme, non solo semplifica il processo di configurazione del sito Web, ma consente anche di risparmiare un sacco di soldi.

Come spiega la Acronis, esperti in cyber protezione, i server oggi sono così potenti che un singolo server Web può ospitare dozzine o addirittura centinaia di siti Web e/o applicazioni più piccole contemporaneamente senza alcuna riduzione delle prestazioni. Chiunque si sia trovato a dover gestire più di 5 siti si è fatto due conti e ha pensato di aprire un hosting multi-dominio, per risparmiare facendo un minimo di economia di scala.

Speriamo che questo articolo ti abbia aiutato a capire la differenza tra il nome di dominio e l’hosting. Se ancora ti stai chiedendo se è più conveniente un Hosting Multi dominio in Cloud o un server dedicato ti aspettiamo al prossimo articolo.